Diocesi di Rieti

Chiesa di Oliveto Sabino

 

Triduo in Onore di Santa Prassede


Elogium

Il Ministro, prima o dopo la Messa dei tre giorni che precedono la festa della santa, rivolto all’altare, inizia l’«Elogio»:

 

Ministro: Sia benedetto il nostro Dio in ogni tempo.

Assemblea: Ora e sempre e nei secoli dei secoli, Amen. 

 

<![endif]--><!--[if !vml]-->Pict0009

 

 

Elogio

 

Prassede, vergine romana, sorella della vergine Pudenziana, al tempo in cui l’Imperatore Marco Antonino perseguitava i Cristiani, li sosteneva con le sue sostanze, le buone azioni, la consolazione e ogni attività caritativa. Infatti, alcuni li nascondeva nella casa; altri li esortava alla costanza nella fede: di alcuni seppelliva i corpi; a coloro che erano reclusi in carcere, tormentati dall’ergastolo, non faceva mancare nulla.

Ella, non potendo sopportare più tanta strage di Cristiani, implorò Dio, affinché, se avesse dovuto morire, fosse stata agevolata, liberandola da tanti mali. Così,  nella dodicesima Kalenda di Agosto, e cioè il 21 Luglio, fu chiamata in cielo alle ricompense della fede. Il suo corpo fu deposto nel sepolcro del padre e della sorella, che era nel cimitero di Priscilla sulla via salaria, dal Presbìtero Pastore.

 

Ministro: È preziosa agli occhi del Signore.

Assemblea: La morte dei suoi Santi.

Lettura Breve

Sir. 51, 8-9; 11-12

Mi ricordai delle tue misericordie, Signore, e delle tue opere che sono da sempre, perché tu liberi quanti sperano in te, li salvi dalla mano dei nemici.

Ed innalzai dalla terra la mia supplica; pregai per la liberazione dalla morte.

La mia supplica fu esaudita; tu mi salvasti, infatti, dalla rovina, e mi strappasti da una cattiva situazione.

Per questo ti ringrazierò e ti loderò, benedirò il nome del Signore.

Ministro: Parola di Dio

Assemblea:Rendiamo grazie a Dio

 

Il Ministro, se Sacerdote o Diacono, o se espressamente autorizzato, può rivolgere ai presenti una breve esortazione.

Litanie dei Santi Reatini 

S. Maria Regina del Rosario  Prega per noi
S. Prosdocimo, vescovo, fondatore della Diocesi Prega per noi 
S. Probo, vescovo Prega per noi 
S. Barbara, vergine e martire Prega per noi 
S. Felice da Cantalice, religioso Prega per noi 
S. Giuseppe da Leonessa, sacerdote Prega per noi 
S. Stefano, abate Prega per noi 
S. Severo, sacerdote  Prega per noi 
S. Filippa Mareri, vergine Prega per noi 
S. Marone, sacerdote e martire Prega per noi 
Ss. Eleuterio e Anzia, martiri  Pregate per noi  
S. Vittoria, vergine e martire  Prega per noi 
B. Colomba da Rieti, vergine  Prega per noi 
S. Pietro da Verona, sacerdote e martire Prega per noi 
S. Anatolia, vergine e martire Prega per noi 
B. Giovanni da Rieti, religioso  Prega per noi 
S. Magno, vescovo e martire Prega per noi 
S. Baldovino, abate  Prega per noi 
S. Vittorino, martire Prega per noi 
S. Chelidonia, vergine Prega per noi 
B. Tommaso da Firenze, religioso  Prega per noi 
S. Giuliana, vergine e martire Prega per noi 
S. Prassede Prega per noi 
Tutti i Santi della Diocesi reatina Pregate per noi  

 

Ministro: Rendete grazie al Signore, Egli è buono.

Assemblea: Il suo amore è per sempre. 

 

<![endif]--><!--[if !vml]-->Pict0014

 

 

<![endif]--><!--[if !vml]-->Pict0013

 

 

Preghiamo

O Dio, che nell'amore verso te e i fratelli

hai compendiato i tuoi comandamenti,

fa’ che a imitazione di santa Prassede

dedichiamo la nostra vita a servizio del prossimo,

per essere da te benedetti nel regno dei cieli.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 Preghiera a Santa Prassede  

O gloriosissima Vergine Santa Prassede.

Tu che sei stata discepola del Prìncipe degli Apostoli, ospitato nella tua casa, e che fin dai più teneri anni hai visto cadere intrepidi, sotto la spada del carnefice, i seguaci più illustri della fede di Gesù Cristo e ne hai raccolto le preziose reliquie e il sangue scaturito dalle loro vene, per  arricchire la stessa tua casa, convertita in sacro tempio, vieni, ti prego, in aiuto della Santa Chiesa, a cui oggi si muove una guerra non meno empia e furibonda, ed ispira a noi quei sentimenti di fede e di carità che ardevano nel tuo cuore.

Amen.

Conclusione

Il Ministro :

 

Il Signore ci benedica,

ci preservi da ogni male

e ci  conduca alla vita eterna.

E le anime dei fedeli defunti

per la misericordia di Dio

riposino in pace.

Amen.

 

Se il Ministro è Sacerdote o Diacono pone eventualmente l’incenso nel turibolo e incensa la Reliquia della Santa, poi impartisce la benedizione mentre si canta un’antifona adatta, ad esempio:

 

 

Vi prego, o Madre mia,

benedite dal cielo l’anima mia (2v)

 

 

Ministro: Andate in pace!

Assemblea: Rendiamo grazie a Dio.

 

 

Canto Finale

O madre amabile dei sofferenti

sollievo ai poveri, stella ai morenti. (2v)

I nostri gemiti giungono a te,

santa Prassede, prega per me. (2v)

 

Il pianto in giubili cambiasi ognora,

or quanti piangono, conforta ancora. (2v)

Mentre l’Altissimo, tolto ogni vel,

Santa Prassede, contempli in ciel. (2v)

 

Da’ pace agli animi turbati, erranti,

salute florida ai corpi affranti. (2v)

Sorridi ai pargoli, offerti a te,

santa Prassede con viva fe’. (2v)

 

Fervide suppliche, mattina e sera,

a te s’innalzano nella preghiera. (2v)

Noi tutti miseri, che siam quaggiù

santa Prassede salvaci tu. (2v)